Web Design – I 7 Trend da seguire quest’anno

Web Design – I 7 Trend da seguire quest’anno

Avete in mente un progetto per un nuovo sito ? O semplicemente state valutando una “ristrutturazione” di quello già esistente ? Se il vostro obiettivo è quello di cercare maggiori vendite, o come direbbe un esperto “aumentare le conversioni” , migliorare l’acquisizione di nuovi clienti e ridurre la percentuale di quelli che lasciano subito il sito (detti anche: Bounce Rate), allora dovrete aggiornare il vostro sito alle esigenze che si profilano quest’anno.

Ma come scovare nouvi trend ? Proprio giorni fà leggevo un articolo molto interessante scritto da DubaiMonsters, una famosa Design Agency con sede in Dubai. Probabilmente dall’alto dei loro grattaceli nella sede situata all’interno delle Jumeirah Towers sono riusciti ad individuare i 7 Trend del web design e dell’interfaccia utente in un’infografica che potrete trovare a questo link.

Per una spiegazione più dettagliata vi suggeriamo di leggere l’articolo originale in inglese, ma comunque vi farò un breve riassunto dei punti salienti. I 7 trend individuati da DubaiMonsters sono i seguenti:

  • Il design del sito web responsivo in base all’età media del visitatore/utente , cosi che si possa stabilire una maggiore interazione personalizzata;
  • l’uso di “skeleton screen”, ovvero il caricamento della pagina in sezioni di complessità crescente, cosicché il visitatore intuisca cosa sta per apparire e, verosimilmente, non se ne andrà subito perché stanco di aspettare;
  • l’uso di “engagement bots” per rendere più snello e lineare i processi di acquisti online;
  • l’implementazione dell’ ”Upsell marketing”, perchè come ci ricordano gli esperti di questo post è più facile vendere qualcosa a qualcuno che è già nostro cliente piuttosto a chi non lo è ancora.
  • L’aggiunta di pulsanti/bottoni animati per il “call to action”, in modo da attirare l’attenzione del visitatore senza annoiarlo;
  • l’uso di video di persuasione in tempo reale mostrando l’utilizzo del prodotto stesso è meglio di qualsiasi animazione, perchè è stato dimostrato che vedere l’utilizzo in tempo reale persuade molto di più di qualsiasi animazione;
  • infine gli esperti di DubaiMonsters ci invitano a puntare sulla “Landing page first”, ovvero reindirizzare chi arriva verso le pagine di destinazione a discapito della home page. in questo modo però si potranno personalizzare le destinazioni in base alle esigenze del visitatore.

Condividi questo post

Lascia un commento